Un cappello pieno di ciliege (di Oriana Fallaci, Rizzoli editore)

Questo bambino (Oriana si riferiva così ai suoi romanzi) è quello più complesso, articolato, ragionato. In una parola sola: voluto. Parla di lui ne La Rabbia e l'Orgoglio: "La vigilia della catastrofe (l'11 settembre 2001) pensavo a ben altro: lavoravo al romanzo che chiamo il-mio-bambino. [...] Un bambino molto difficile, molto esigente, la cui gravidanza … Leggi tutto Un cappello pieno di ciliege (di Oriana Fallaci, Rizzoli editore)